21 aprile 2017

Madre sierraleonese, padre pugliese e un carisma fuori dal comune. Laioung, il cui nome d’arte deriva dalla fusione delle parole “lion” e “young”, è nato nel 1992 a Bruxelles, il suo vero nome è Giuseppe Bockarie Consoli, ed è a tutti gli effetti l’astro nascente e già il punto di riferimento della scena trap italiana. Il 21 aprile il rapper, trapper e producer pubblica per Sony Music il suo disco d’esordio, “Ave Cesare – veni, vidi, vici” con 8 inediti e per la prima volta in fisico (2 cd con 18 brani).Un disco che arriva dopo i milioni di visualizzazioni e streaming totalizzati sulle piattaforme digitali negli ultimi mesi. Un doppio cd che include “Giovane Giovane”, hit con i featuring di Izi e Tedua che ha consacrato l’esplosione di Laioung insieme a “Quello che voglio”, l’ultimo singolo “Vengo dal basso”, con la partecipazione di Guè Pequeno, e nuovi inediti che ne confermano il grande talento.

"Ave Cesare" è il disco d'esordio di Laioung