07 luglio 2017

C’è grande attesa per le serate del 14 e 15 luglio del Collisioni Festival, quando sul palco saliranno Carmen Consoli, Daniele Silvestri e Max Gazzè. In questi i giorni i tre artisti, amici da tempo, stanno lavorando sulle canzoni e sulla scaletta del concerto. Sono infatti previsti nuovi arrangiamenti disegnati per un numero incredibile di strumenti: 31 chitarre, 15 tastiere, 2 batterie, 6 bassi, violini, violoncello, viola, clarinetto, clarinetto basso, flauto traverso, friscaletto, flicorno e trombone, per un live che durerà più di cinque ore. I destini musicali dei tre cantautori si erano già parzialmente incrociati in collaborazioni comparse poi su due diversi album di Gazzè: “Pallida”, duetto con Silvestri, ed “Il motore degli eventi”, cantata con l’artista siciliana. Se per la seconda serata si è raggiunto il sold out in pochi giorni, sono ancora disponibili i biglietti per la data del 14 luglio.

Collisioni Festival, lavori in corso per il concerto Consoli-Silvestri-Gazzè