Si intitola “Spazio” l’ep d’esordio di Ariete.

Anticipato dai brani “Amianto” e “Riposa in Pace” (con Drast degli Psicologi), “Spazio” è la il primo insieme di canzoni composte dalla cantautrice classe 2002. Emerge in modo evidente il suo carattere deciso e confluisce uno stile semplice e diretto, creando atmosfere molto intime, in due parole “Bedroom Pop”.

Ecco le parole della giovane artista: "Spazio" è un disco nato spontaneamente e con il bisogno di creare qualcosa. È l'insieme di 6 pezzi che parlano di me, delle mie esperienze e di ciò che ho vissuto dai 13 anni a questa parte; il nome è dovuto a un bisogno che ho sempre avuto, quello appunto di "avere spazio" in tante situazioni che non sentivo mie, e che sono riuscita a ottenere solo con questo progetto e con la musica. Nonostante le circostanze, ho pensato che fosse giusto che questo EP uscisse così, di pancia, senza starci a pensare troppo sopra; "Spazio" è una parte di me, ciò che ho sempre vissuto, ascoltarlo equivale a mettersi nei miei panni, sperando che possano star bene anche a tanti altri.