Un brano delicatamente erotico, dove storie private e personali diventano ora di tutti, trovando il loro spazio tra metri quadrati d’amore. “Sotto le coperte come fossimo calamite, quante promesse però rimangono in un angolo” canta Galeffi: c’è il dolore di una perdita solo immaginata, c’è il sogno di un amore immenso, c’è l’amara rassegnazione alla fine.

“MONOLOCALE” è il docufilm della vita di Gene, attore italoamericano che, sulla soglia dei 70 anni, vive la sua vita sospeso fra ricordi e rimpianti, tra immagini di un matrimonio fallimentare ormai passato e la sua carriera nel cinema. Fra fiction e realtà, il tutto accompagnato dalle note di Galeffi.​