IL TRE continua il suo percorso con coerenza e senza compromessi. Lontano dallo stereotipo del rapper duro, lanciato dal successo di "Cracovia Pt.3", il brano che ha raggiunto la certificazione ORO per le vendite, e capace di esprimersi con versi velocissimi su beat serrati, IL TRE è entrato nei radar come uno dei più importanti nuovi artisti della scena rap italiana.

"Te lo prometto" è il suo nuovo singolo prodotto da Tom Beaver, un brano dai ritmi trascinanti su cui il rapper riflette su quanto sia importante continuare a coltivare le piccole cose, l'attaccamento alla famiglia e agli amici di sempre, il rimanere sempre fedeli a sé stessi nonostante i cambiamenti che bisogna affrontare nella vita.

“Ho scritto per due mesi interi in quarantena, cercando il pezzo che potesse essere il singolo, non l’ho trovato fino all’ultimo giorno. – ha scritto in questi giorni sui suoi social – “Non mi sono mai fermato, è un “Guido diverso” diranno tutti, “Non me l’aspettavo” diranno tutti. Io dirò che farò sempre e solo quello che mi piace, il Rap come piace a me e cantare come piace a me”.

Questo pensiero si riflette anche nel video, per la regia di Daniele Barbiero e girato a Santa Maria delle Mole, il piccolo paese alle porte di Roma in cui Il Tre è nato e cresciuto, con i veri amici de Il Tre come comparse. Le persone e i luoghi più cari vengono ripresi nel video: i ragazzi che giocano a calcio in piazzetta di notte riprendono ciò che realmente succede nel quotidiano, IL TRE canta sul tetto di casa sua perché è il luogo dove scrive i suoi testi e dove si rifugia.

Prima delle immagini appare un suo testo che descrive il suo intento generale con il singolo e il video: Non scorderò mai queste strade. Per me quella piazza è tutto. Siate semplici. Date il giusto valore agli amici, quelli veri sono come aria fresca in questo caos. Questo pezzo va a chi è puro come me, a te che mi uccidi ridendo e a tutta la gente di qui. “A Santa Maria delle Mole, supportano il vero supportano me".