19 agosto 2019

La prima sezione civile della Corte di Cassazione ha riconosciuto l'attore Fabio Camilli come figlio legittimo di Domenico Modugno.

La sentenza ha chiuso definitivamente una battaglia legale tra l'artista e gli eredi della voce di "Nel blu dipinto di blu" in corso ormai da diciotto anni."Ho dovuto fare una battaglia per poter affermare chi era mio padre", ha dichiarato Camilli.

Ringrazio il mio amico e avvocato Gianfranco Dosi.

Camilli è figlio di Modugno e della ballerina, coreografa e regista Maurizia Calì, nel 2001 l'attore dichiarò di essere pronto a sottoporsi al test del DNA per fugare ogni dubbio in merito all'identità del proprio padre.

La stessa Corte di Cassazione, nel 2015, aveva riconosciuto il disconoscimento della parternità da parte di quello che si pensava essere il genitore biologico di Camilli, Romano Camilli.

Cassazione, Fabio Camilli riconosciuto come figlio di Modugno