29 luglio 2020, ore 19:36
Simone Palmieri
di Simone Palmieri - Speaker

Eugenio Campagna, nato a Roma nel 1991, ha iniziato da ragazzo a scrivere canzoni e poi ad esibirsi come artista di strada e nei locali della sua città. Ha l’esigenza di scrivere sue storie che poi appartengono un po' a tutti. Per questo Eugenio definisce il suo genere “Real pop” ovvero parlare del reale. È "Cornflakes" il suo primo singolo, uscito durante la sua partecipazione come concorrente ad X-Factor 13. Ad aprile 2020 esce la sua cover di "En e Xanax", storico brano di Samuele Bersani.

L’ospite di oggi in Collettivo Zeta si chiama Comete!




MA TU: IL NUOVO SINGOLO DI COMETE 

"Ma Tu" è il nuovo singolo estivo di Comete, che anticipa un’estate diversa in bilico tra il periodo vissuto prigionieri nelle mura di casa e questo nuovo inizio ancora tutto da sperimentare. Il brano vuole esternare l'estremo bisogno di rapporti umani che fino ad ora sono stati limitati, lasciando un vuoto che finalmente è possibile in parte colmare.

Il videoclip di "Ma Tu" nasce da un'idea di Eugenio Campagna, diretto da Niccolò Berretta e vede come creative producer Alessandro Berretta. Il clip dà un valore aggiunto al brano raccontando una storia: un bagnino, interpretato dallo stesso Comete, lavora in uno stabilimento balneare, quest'anno poco frequentato, fino a che non arriva una ragazza, l'unica cliente. Nasce una forte intesa finchè Eugenio non si sveglia e scopre che purtroppo era solo un sogno.

“Ma Tu” cosa rappresenta nello specifico? “Ho immaginato una storia, una Lei che in qualche modo mi salvasse da questa situazione difficile che abbiamo vissuto. Una estate diversa, ma comunque intensa. Il video è un racconto che va di pari passo con il testo”.

Nella canzone è come se ti volessi affidare anche ad una persona per superare questo momento. È solo una nostra impressione? “In Ma Tu volevo far capire che nel periodo di Lockdown mi mancava molto l’altro e in particolare una persona con cui avrei voluto trascorrere del tempo: La gente e le persone mi sono mancate molto”.

Rapporti umani che sono stati limitati… A te quanto sono mancati? Sei un animale sociale o ti piace stare solo? “Sono assolutamente un animale sociale, esco e frequento molti amici. Ho bisogno di contatto umano”.


IL GIOCO DI OGGI: “QUANTO CREDI?”

Oggi, Diego Zappone e Simone Palmieri, vogliono capire “quanto crede” Comete!

Quanto credi ad un amore che torna dopo anni? “In realtà pochissimo, se una cosa finisce è perché si è arrivati al capolinea. Ci sono momenti della vita che ci indicano strade da intraprendere. Nella vita si cambia”

Quanto credi agli Ufo? “Agli Ufo ci credo, voglio credere in altre forme di vita.”

Quanto credi in te stesso? “A volte troppo, a volte troppo poco. In precario, ma sufficiente equilibrio.”

Quanto credi agli Haters? “Io ascolto tutti, e i consigli di tutti. Anche i commenti negativi. Però alcuni stanno sui social solo per insultare”.

Quanto credi nella tua pensione? “Molto poco, molto molto poco


DOMANDE DEI FAN

Ecco le domande che i fan di Comete hanno potuto fargli dal nostro profilo Instagram ufficiale @radiozetaof.

@Agusvrntt: Hai mai pensato di visitare il Sudamerica? "Io in Sudamerica ci sono stato da piccolo, ma di sicuro tornerò."

@Alemailok: Farai un Album?" Di sicuro! Ci sono un sacco di canzoni già pronte".

@Raphaelwanderlust94: Ti sei mai sentito imbavagliato nel contesto della musica?" No, mai. Mi sono sempre sentito molto libero."

@Francy.Savelli: Canzone che avresti voluto scrivere? “Almeno tu nell’universo” e “La collina dei ciliegi”.

Grazie per essere stato con noi, Comete! Ti aspettiamo presto ai microfoni di Radio Zeta!


Comete in collegamento su Radio Zeta: "Il video è sempre un valore aggiunto alla canzone"