13 gennaio 2021, ore 16:35 , agg. alle 16:51

Francesco Di Lello, classe '89, è un cantautore abruzzese che sin da giovanissimo comincia a comporre i primi pezzi e li porta in giro per il nostro Paese insieme alla sua band. Nel 2018 comincia il suo percorso discografico con la pubblicazione del suo singolo d'esordio "Perdersi". A distanza di due anni, il 20 Novembre 2020, pubblica il suo primo album "Rewind" dal quale è estratto il suo singolo in rotazione su Radio Zeta "vatuttobene": è dile il nostro ospite in Collettivo Zeta!





"VATUTTOBENE": IL NUOVO SINGOLO DI DILE
Fuori il 27 Novembre, "vatuttobene" è il nuovo singolo di dile.
Nella canzone racconti la fine di un amore e, poi, il ritrovamento della coppia che però diventa tossico. "La cosa è comica perché ci si ritrova sempre in quella situazione: si ritorna sempre con l'ex ed inevitabilmente una parte delle due soffre sempre di più. Io sono uno di quelli che ci casca sempre".
Il testo racconta il tentativo in qualche modo di tirarsi su, farsi forza, ma anche poi il controllare il telefono nella speranza che lei si faccia viva. E' una sorta di tentativo, quello di rimanere sempre connessi? "E' una storia che racconti a te stesso, in realtà dentro stai malissimo. La canzone in realtà racconta proprio questo: quando ti chiedono se va tutto bene, tu dici di si, ma non va bene niente".
Nel 2020 questa canzone potrebbe essere vista come una provocazione. "Più che provocazione è una casualità: assurdo come una canzone torni attuale anche a distanza di un anno, perché questa canzone l'ho scritta un anno fa".
"vatuttobene", prodotta da Marta Venturini, ha un sound che ricorda gli anni '80. "Si, abbiamo provato a giocare con quei suoni. E' un suono un po' diverso dai miei precedenti lavori, abbiamo giocato di più. Tutti i miei brani hanno una prevalenza di pianoforte ed acustico, questo pezzo è diverso. In questa canzone abbiamo suonato tutto, di post prodotto c'è veramente poco".
Parliamo del videoclip: la protagonista è l'attrice Sara Pagliaroli. C'è solo lei in una casa: sembra divertirsi ma alla fine sembra sentirsi sola. Perché l'avete scelta? "Il casting non c'è stato, in realtà. Ci siamo conosciuti tramite social e le ho proposto di farlo ed ha accettato perché è una situazione che è capitata anche a lei".
Avete deciso di registrare il video totalmente in casa a causa di questo periodo o perché aveva un senso con la canzone? "Entrambe le cose. Un po' perché eravamo in piena Pandemia, un po' perché secondo me rispecchiava il brano". 






Tu cosa facevi in casa per distrarti durante la Pandemia? "Tutto quello che ha fatto lei, ha descritto me perfettamente".
In conclusione, secondo te quando ci si lascia è meglio cancellare tutto dai social o no? "Quella è da manuale, ma tanto non ci riesci, puoi raccontartelo quanto vuoi. Possiamo considerarla una storia chiusa, secondo me, solo quando lei o lui non è più presente nelle storie di Instagram". 


GIOCHIAMO A: VA TUTTO BENE?
E' arrivato il momento del gioco! Diego Zappone e Simone Palmieri hanno chiesto a dile di dirci se, in base alla situazione che gli elencheranno, secondo lui va tutto bene o non va bene niente.
Esci di casa ed un piccione ti saluta lasciando un bel segno sulla spalla. "Non va bene niente, dai".
Il Papu Gomez ti contatta perché vorrebbe farti cantare "vatuttobene" sotto casa della sua ragazza. "Va benissimo".
Ricevi fiori a casa ogni giorno ma il mittente non è indicato. "Non va bene niente, io sono paranoico, impazzisco".
Decidi dopo anni di fare un bel tatuaggio sul petto, ma alla fine ti accorgi che non è come lo avevi chiesto al tatuatore. "E' un incubo. Preferisco i fiori".
Pulisci tutto il giorno casa ma entrano due amici a trovarti e, guarda caso, quel giorno piove a dirotto. "Ma si, va bene, è concesso".
Un tuo caro amico ti confida con grande stupore di essere innamorato di te. "Panico. Bello che me lo abbia detto, ma panico. Una situazione un po' strana". 


DOMANDE DEI FAN
Ecco le domande che i fan hanno fatto a dile direttamente dal nostro profilo Instagram ufficiale @radiozetaof.
@francescatorricellii: cosa diresti ad una ragazza che è cresciuta grazie alla tua musica? "Ti abbraccio forte. Il mood delle mie canzoni è triste, se cresci intorno alla mia musica vuol dire che hai vissuto qualcosa di brutto".
@marianna_castellitto: a chi sono riferite le canzoni del tuo ultimo album? Sei fidanzato? "L'album l'ho dedicato a me stesso". Per il resto, dile ci lascia nel dubbio.
@giorgia_pietrobelli: qual è la canzone che non avresti mai detto che avresti pubblicato? "Non so, forse proprio 'Rewind', perché è stata una canzone molto sofferta". 



Cosa succederà in questo 2021? "Sono già a lavoro per pubblicare musica nuova. Mi auguro, come a tutti, di ricominciare con i Live".




Grazie dile per essere stato con noi! Ti aspettiamo presto nei nostri studi!

Va tutto bene?: il game per dile