23 febbraio 2021, ore 16:32 , agg. alle 16:50

È stato nostro ospite lo scorso Ottobre per parlarci di “Te lo prometto” (ne abbiamo parlato qui), diventato disco di platino. Oggi è con noi per parlarci del suo album d’esordio che si chiama “Ali – Per chi non ha un posto in questo mondo”: è Il Tre il nostro ospite in Collettivo Zeta!










“Ali – Per chi non ha un posto in questo mondo”: l’album di esordio de Il Tre

Fuori il 19 Febbraio, “Ali – Per chi non ha un posto in questo mondo” è l’album di esordio de Il Tre.

È il terzo album più ascoltato al mondo in un solo weekend: al suo interno hai messo tutte le tue fragilità, ti sei messo nei panni dei più giovani. “Si, l’album più che un album a mio avviso è una sorta di rifugio per le persone che non hanno individuato la propria strada. A questa età si è un po’ più immaturi, ma io tramite la musica ho cercato di dare una mano”.
Nella tracklist racconti cosa ti è successo nella vita. “In ogni canzone c’è una sorta di motivazione, per me ma anche per chi ascolta: il mio obiettivo è di fare musica motivazionale per me e per gli altri”.
Chi, secondo te, non ha posto a questo mondo? “Sicuramente le persone che sono indecise, a volte anche l’indecisione può essere una delle cause per cui ti senti perso”.
In questo lavoro, come abbiamo detto, parli di fragilità. Sei mai stato attaccato per le tue fragilità? “Si, mi è capitato di essere attaccato sul punto di vista personale. La cosa che ho fatto io è stato non tenermi nulla dentro e portare tutto sulle canzoni”.
Perché hai scelto proprio “Ali” come titolo dell’album? “Perché, quando lo ascolti, ti da la sensazione di volare. In più c’è anche un riferimento alla farfalla, in generale comunque volevo trasmettere la sensazione di libertà”.


Tracklist e curiosità

Ecco la tracklist: "Per chi non ha un posto in questo mondo”- “Il tuo nome”- “Apollo 13” ft. Vegas Jones - “Tegole” - “Io non sono come te” - “Pioggia”- “Grattacieli” - “Beethoven” ft. Mostro - “Farfalla” - “Fight!” ft. Nayt - “Sogni e incubi” ft. Clementino - “Cracovia, pt. 3”- “America” ft. Emis Killa – “Oltre” – “Te lo prometto”.





Ci sono molte collaborazioni. Qual è quella che non ti aspettavi? “Sicuramente non Emis Killa. Il nostro rapporto è nato su Instagram e non mi aspettavo di fare un pezzo con lui, ma in realtà anche con gli altri, io sono cresciuto con loro, per me è tutto assurdo”.
C’è qualche traccia che hai fatto fatica a realizzare? “No, in realtà no. Forse perché è il primo album, forse perché avevo tante cose da dire”.

Il sound di “Ali – Per chi non ha un posto in questo mondo”

Come hai scelto il sound? È molto vario. “In realtà ho cercato di creare la mia identità: all’interno dell’album puoi trovare di tutto. Mi piace molto variare e sperimentare cose nuove”.
Ne “Il tuo nome” dici “Sento dolore se fanno il tuo nome”. “È un brano riferito a quello che può capitare in una storia d’amore, tutti abbiamo quella persona che ricordandola anche solo per nome ti fa effetto e magari anche soffrire”.






Le domande dei fan per Il Tre

Ecco le domande che i fan hanno fatto a Il Tre tramite il nostro profilo Instagram ufficiale @radiozetaof.
@cristina_: ci sarà un nuovo singolo a breve? “Piano piano… adesso con calma”.
@nunziata: ti aspettavi tutto questo supporto? Che obiettivo hai? “Si, mi aspettavo supporto ma non così tanto. Obiettivi? Non ne ho per ora, mi va bene così”.
Cosa dicono i tuoi amici che sono i tuoi primi fan? “Sono molto contenti, mi supportano da anni perché questo progetto è molto tempo che volevo metterlo in campo. Loro saranno i miei amici per sempre”.








Giochiamo a “Il Tre X due” con Il Tre

È arrivato il momento del gioco! Diego Zappone e Simone Palmieri hanno chiesto a Il Tre di rispondere in trenta secondi a più domande possibili.
Qual è il nome del tuo cane? “Charlie”.
Il nome che avresti voluto avere? “Guido”.
L’integratore che utilizzi di più? “Cos’è un integratore?”.
Il nome del tuo vicino? “Nicky”.
Il tuo tipo di pane preferito? “Pane casareccio”.
Pesce o carne? ”Carne”.
Pilates si o no? “No”.
Il nome del Presidente del consiglio? “Draghi”.
L’allenatore Inter? “Conte”.
Un frutto che ha i peli sulla buccia? “Kiwi”.
Ci sono anche quelli da latte. “Denti”.
Due ingredienti per il tiramisù. “Panna e crema. La cucina non è il mio forte”.
Mangia solo spinaci e la moglie si chiama Olivia. “Mr Muscolo!? Ah no, Braccio di ferro”.

Bravo!







C’è una canzone che ti ha ispirato molto nella vita? “Si, ‘Lose yourself’ di Eminem. Quando l’ho ascoltata la prima volta mi è venuto un brivido. Quando nascerà mio figlio gliela farò ascoltare sicuramente, un artista pazzesco”.






Grazie Il Tre per essere stato con noi! Ti aspettiamo presto nei nostri studi!



Il Tre a Radio Zeta: quando ascolti il mio album “Ali” è come se stessi per aria