07 marzo 2020, ore 13:14
  agg. 09 marzo 2020, ore 14:46

Leo Gassmann, il vincitore di Sanremo 2020 nella categoria Nuove Proposte è stato oggi, ospite di Collettivo Zeta.


- Leo, hai un tuo percorso interiore molto particolare, il testo del brano che hai portato a Sanremo è un monito ad accettare sé stessi e i propri difetti. Da dove è nato questo testo?


"𝐼𝑙 𝑏𝑟𝑎𝑛𝑜 è 𝑛𝑎𝑡𝑜 𝑖𝑛 𝑢𝑛 𝑚𝑜𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑛𝑜𝑛 𝑡𝑟𝑜𝑝𝑝𝑜 𝑛𝑒𝑔𝑎𝑡𝑖𝑣𝑜, 𝑚𝑎𝑔𝑎𝑟𝑖 𝑒𝑟𝑎 𝑎𝑛𝑑𝑎𝑡𝑜 𝑚𝑎𝑙𝑒 𝑢𝑛 𝑒𝑠𝑎𝑚𝑒 𝑖𝑛 𝑈𝑛𝑖𝑣𝑒𝑟𝑠𝑖𝑡à 𝑒 𝑎𝑣𝑒𝑣𝑜 𝑝𝑎𝑟𝑙𝑎𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑢𝑛 𝑝𝑟𝑜𝑑𝑢𝑡𝑡𝑜𝑟𝑒 𝑐h𝑒 𝑛𝑜 𝑚𝑖 𝑎𝑣𝑒𝑣𝑎 𝑑𝑎𝑡𝑜 𝑢𝑛 𝑏𝑢𝑜𝑛 𝑓𝑒𝑒𝑑𝑏𝑎𝑐𝑘 𝑚𝑢𝑠𝑖𝑐𝑎𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑒, 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒, 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑝𝑟𝑜𝑣𝑜 𝑒𝑚𝑜𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑓𝑜𝑟𝑡𝑖 𝑙𝑒 𝑠𝑐𝑟𝑖𝑣𝑜. 𝐻𝑜 𝑠𝑐𝑟𝑖𝑡𝑡𝑜 𝑞𝑢𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑐h𝑒 𝑣𝑜𝑙𝑒𝑣𝑜 𝑠𝑒𝑛𝑡𝑖𝑟𝑚𝑖 𝑑𝑖𝑟𝑒 𝑒 𝑚𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑟𝑒𝑠𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑜 𝑐h𝑒 𝑝𝑜𝑡𝑒𝑣𝑎 𝑠𝑒𝑟𝑣𝑖𝑟𝑒 𝑎𝑛𝑐h𝑒 𝑎𝑔𝑙𝑖 𝑎𝑙𝑡𝑟𝑖."


- Il 7 febbraio 2020 è uscito "Strike", il suo primo album, che contiene anche il singolo "Vai bene così", ma non solo.

"𝑆𝑖 𝑐h𝑖𝑎𝑚𝑎 𝑆𝑡𝑟𝑖𝑘𝑒 𝑝𝑒𝑟𝑐hé 𝑖𝑜 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑜 𝑎𝑙 𝑝𝑒𝑟𝑐𝑜𝑟𝑠𝑜 𝑐h𝑒 𝑓𝑎 𝑙𝑎 𝑝𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑓𝑖𝑛𝑜 𝑎𝑑 𝑎𝑟𝑟𝑖𝑣𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑖 𝑏𝑖𝑟𝑖𝑙𝑙𝑖, 𝑚𝑖 𝑝𝑖𝑎𝑐𝑒 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑚𝑒𝑡𝑎𝑓𝑜𝑟𝑎. 𝐸' 𝑎𝑛𝑐h𝑒 𝑖𝑙 𝑛𝑜𝑚𝑒 𝑑𝑖 𝑢𝑛𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑏𝑟𝑎𝑛𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙'𝑎𝑙𝑏𝑢𝑚 𝑐h𝑒 h𝑜 𝑠𝑐𝑟𝑖𝑡𝑡𝑜 𝑖𝑛 𝑔𝑖𝑟𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑙'𝐸𝑢𝑟𝑜𝑝𝑎, 𝑚𝑒𝑛𝑡𝑟𝑒 𝑓𝑎𝑐𝑒𝑣𝑜 𝑢𝑛 𝑣𝑖𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜 𝑖𝑛 𝑡𝑒𝑛𝑑𝑎 𝑐𝑜𝑛 𝑙𝑎 𝑚𝑎𝑐𝑐h𝑖𝑛𝑎 𝑐h𝑒 𝑚𝑖 h𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑚𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑑𝑖 𝑐𝑜𝑛𝑓𝑟𝑜𝑛𝑡𝑎𝑟𝑚𝑖 𝑐𝑜𝑛 𝑣𝑎𝑟𝑖𝑒 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑒. 𝑀𝑎𝑙𝑒𝑑𝑢𝑐𝑎𝑡𝑜 è 𝑙𝑎 𝑠𝑒𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎 𝑡𝑟𝑎𝑐𝑖𝑎, 𝑢𝑛 𝑎𝑙𝑡𝑟𝑜 𝑙𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑒 𝑐h𝑒 𝑛𝑜𝑛 𝑎𝑣𝑒𝑣𝑜 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑜 𝑣𝑒𝑑𝑒𝑟𝑒, 𝑝𝑖ù 𝑟𝑜𝑐𝑘𝑒𝑡𝑡𝑎𝑟𝑜 𝑒 𝑑𝑖𝑣𝑒𝑟𝑡𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑏𝑎𝑙𝑙𝑎𝑟𝑒 𝑖𝑛𝑠𝑖𝑒𝑚𝑒."


“𝐿𝑎 𝑚𝑢𝑠𝑖𝑐𝑎 è 𝑑𝑎 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒 𝑢𝑛𝑎 𝑐𝑜𝑙𝑜𝑛𝑛𝑎 𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑚𝑖𝑎 𝑣𝑖𝑡𝑎. 𝐻𝑜 𝑠𝑡𝑢𝑑𝑖𝑎𝑡𝑜 𝑎𝑙 𝐶𝑜𝑛𝑠𝑒𝑟𝑣𝑎𝑡𝑜𝑟𝑖𝑜 𝑒 𝑛𝑒𝑖 𝑑𝑖𝑣𝑒𝑟𝑠𝑖 𝑝𝑒𝑟𝑐𝑜𝑟𝑠𝑖 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑖, 𝑒 𝑐h𝑒 𝑓𝑎𝑟ò, 𝑐𝑒𝑟𝑐𝑜 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑚𝑖𝑔𝑙𝑖𝑜𝑟𝑎𝑟𝑚𝑖.”

Tra le esperienze più recenti la sua partecipazione alla dodicesima edizione di X Factor Italia, che gli ha regalato la grande opportunità di collaborare con un’artista internazionale come Lewis Capaldi:

”𝐻𝑜 𝑎𝑣𝑢𝑡𝑜 𝑙’𝑜𝑛𝑜𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑐𝑜𝑛𝑜𝑠𝑐𝑒𝑟𝑒 𝐿𝑒𝑤𝑖𝑠 𝐶𝑎𝑝𝑎𝑙𝑑𝑖 𝑒𝑑 è 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑢𝑛 𝑜𝑛𝑜𝑟𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑚𝑒 𝑠𝑐𝑟𝑖𝑣𝑒𝑟𝑒 𝑃𝑖𝑢𝑚𝑒 𝑠𝑢𝑙𝑙𝑎 𝑏𝑎𝑠𝑒 𝑑𝑖 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑢𝑎 𝑐𝑎𝑛𝑧𝑜𝑛𝑒".

Tra gli artisti a cui Leo si ispira non solo cantanti internazionali: “𝐼 𝑚𝑖𝑒𝑖 𝑚𝑎𝑒𝑠𝑡𝑟𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝐵𝑟𝑢𝑛𝑜𝑟𝑖 𝑆𝑎𝑠, 𝐽𝑜𝑣𝑎𝑛𝑜𝑡𝑡𝑖 𝑒 𝑉𝑎𝑠𝑐𝑜 𝑅𝑜𝑠𝑠𝑖, 𝑚𝑎 𝑑𝑎 𝑏𝑢𝑜𝑛 𝑎𝑚𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑟𝑜𝑐𝑘, 𝑎𝑛𝑐h𝑒 𝑖 𝐺𝑟𝑒𝑒𝑛 𝐷𝑎𝑦 𝑒 𝑔𝑙𝑖 𝑂𝑎𝑠𝑖𝑠."

Da maggio Leo Gassmann sarà in tour e a breve, tramite i suoi profili social, sarà possibile sapere quando e dove poterlo sentire.






Leo Gassmann a Radio Zeta

Riascolta Leo Gassmann ospite in “Collettivo Zeta" con Diego Zappone e Simone Palmieri. #radiozeta #leogassmann #sanremo