03 settembre 2019

Squadra che vince non si cambia,  ecco perché Mahmood ha deciso di affidarsi di nuovo al regista Attilio Cusani per il video del suo nuovo singolo, “Barrio”, uscito venerdì scorso.

Cusani, infatti, aveva già diretto il video di “Soldi”, canzone con la quale il cantante milanese ha vinto l’ultimo Sanremo e ha raggiunto il grande successo in tutta Europa, superando i 110 milioni di stream.

“Barrio”, invece,  si è già conquistato un posto nella Top 10 dei brani più venduti su iTunes; su Spotify, invece, il nuovo singolo ha già superato quota 1 milione di stream, aprendo la strada verso un altro successo.



La nuova canzone è stata composta da Mahmood, Davide Petrella, Charlie Charles e Dardust: “Torno con una nuova canzone, un nuovo capitolo del mio morocco-pop – ha spiegato il cantante - nasce dal mio amore per la sperimentazione e la contaminazione dei miei ascolti, da qui in poi è finalmente anche vostra, spero vi piaccia”.

Anche in questo video, come in quello di “Soldi”, il regista ha deciso di raccontare una storia attraverso due diversi assi temporali, quello del passato e quello del presente, creando un’atmosfera onirica che affascina e rapisce lo spettatore. Non a caso, Mahmood sta già ricevendo attestati di stima da parte di alcuni suoi colleghi, come Tiziano Ferro che ha definito il brano “una bomba”.

Mahmood - Barrio