20 ottobre 2018

Emanuele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro è stato dimesso oggi dopo due mesi di ricovero al Vito Fazzi di Lecce e verrà ora trasferito in un centro specializzato dove potrà affrontare un adeguato percorso di riabilitazione e recupero. Il musicista era stato colpito il 17 settembre da un’emorragia cerebrale e dopo essersi sentito male nella sua abitazione in Salento, era stato trovato dalla moglie privo di sensi. Lele Spedicato ha fatto sapere di non vedere l’ora di tornare a suonare, manifestando il grande desiderio di riavere la sua chitarra. Negramaro è stato spostato a causa delle condizioni di salute del chitarrista, Lele Spedicato, che lo scorso 17 settembre è stato colpito da un’emorragia cerebrale. Le date saranno riprogrammate a partire da febbraio 2019. I Negramaro hanno deciso di aspettarlo riprogrammando le date del loro “Amore Che Torni Tour” per dargli il tempo di rimettersi in forma e tornare in live con la band.

Negramaro, Lele Spedicato è stato dimesso dall’ospedale

Ecco le date:
14 febbraio – Rimini –Rds Stadium
16 febbraio – Mantova – Palabam
20 febbraio – Padova – Kioene Arena
21 febbraio – Conegliano – Zoppas Arena
23 febbraio – Torino – Pala Alpitour
24 febbraio – Bologna – Unipol Arena
27 febbraio – Milano – Mediolanum Forum
2 marzo – Firenze – Mandela Forum
3 marzo – Firenze – Mandela Forum
5 marzo – Roma – Palalottomatica
6 marzo – Roma – Palalottomatica
8 marzo – Caserta – Pala Decò
9 marzo – Caserta – Palamaggiò
11 marzo – Eboli – Palasele
13 marzo – Bari – Palaflorio
14 marzo – Bari – Palaflorio
17 marzo – Reggio Calabria – Palacalafiore
19 marzo – Acireale – Pal’Art Hotel