29 giugno 2019

Anche Paola Turci ha voluto dire la sua sull’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2016 a Milano-Cortina e lo ha fatto con un post su Twitter. Fin qui nulla di strano, se non fosse che nel farlo la cantante ha fatto un paragone con Roma e a causa di ciò è statatravolta dagli insulti e dalle offese. “E a Roma vanno le Olimpiadi della monnezza“, ha scritto la cantante pubblicando poi anche alcune foto di cassonetti straripanti di spazzatura. Il riferimento è alla mancata partecipazione della Capitale nella gara per l’assegnazione delle Olimpiadi estive del 2024, un ritiro voluto fortemente dalla sindaca Virginia Raggi.La sua presa di posizione non è piaciuta però ad alcuni utenti che hanno commentato: “I tuoi tweet fanno quasi più schifo delle canzoni che canti”, “Ma che ha fatto alla faccia? Sniffa la raccolta differenziata dell’umido in piena estate?”. Il riferimento dell’ultimo offensivo commento è alle cicatrici che l’artista ha riportato a seguito di un drammatico incidente stradale avvenuto nel 1993. Parole forti, che hanno spinto Paola Turci a pubblicare gli screenshot con i messaggi degli haters commentando: “Persone per bene”.

Paola Turci twitta su Roma ed è subito polemica

Paola Turci a Radio Zeta

Riascolta Paola Turci ospite in “Proteina Zeta" con Susanna Scalzi.