04 gennaio 2019

Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio del 2015 ci lasciava Pino Daniele. A quattro anni di distanza dalla grave perdita che colpì il mondo della musica italiana, sono in tanti, artisti, colleghi e persone comuni, a omaggiare il cantautore napoletano voce di "Quando", "Napule è" e "Quanno chiove". La figlia Sara su Instagram ha scritto: "Più cresco, e più realizzo e apprezzo l’uomo meraviglioso che sei stato sia come persona, che come padre".Tante le iniziative per ricordarlo: a Napoli, per esempio, per l’intera giornata, risuoneranno dagli esercizi commerciali le musiche del “Nero a metà”, mentre in serata Vincenzo Danise, lo scugnizzo del jazz, sul lungomare, in via Partenope, terrà il concerto Pino Daniele, I still love you, un'esibizione al pianoforte improvvisata, in cui ogni passante è invitato ad aggiungere la propria voce".

Pino Daniele, quattro anni fa moriva il cantautore napoletano