23 settembre 2019

 Il 27 settembre torna Daniele Silvestri con “Qualcosa cambia” , altro estratto da "La terra sotto i piedi”, il suo ultimo album.

"Qualcosa Cambia" è il brano che apre il disco, uno dei più attuali e politici del disco.

È probabilmente il testo più positivo di questo ultimo lavoro, una dichiarazione di ottimismo verso il futuro e le nuove generazioni che nel suo complesso si trasforma però con uno sguardo amaro sul mondo in cui viviamo.

Ad ottobre invece arriva il primo tour nei palasport che partirà con due date da Roma il 25 e 26 ottobre.




Daniele calcherà i grandi palchi dei palazzetti per la prima volta nella storia dei suoi live-tour dopo il memorabile successo in trio con Max Gazzè e Niccolò Fabi nel progetto "Il Padrone della Festa" e dopo il concerto-evento  dello scorso anno con Manuel Agnelli, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Max Gazzè, Niccolò Fabi e Diodato, tutti suoi ospiti nelle oltre 3 ore di musica live "Le cose in comune", che aveva entusiasmato il Forum di Milano.

Le date già in calendario, dopo Roma (25 e 26 ottobre), sono: l'8 novembre 2019 a Padova (Kioene Arena), il 9 novembre 2019 a Rimini (RDS Stadium), il 15 novembre 2019 a Bari (Palaflorio), il 16 novembre 2019 a Napoli (Palapartenope), il 22 novembre 2019 a Milano (Mediolanum Forum), il 23 novembre 2019 a Torino (Pala Alpitour).