23 settembre 2018

Venerdì 23 settembre è uscito “90MIN”, il nuovo singolo di Salmo. Il brano segna il ritorno del rapper sardo che nei prossimi giorni dovrebbe annunciare l’uscita di “Playlist”, il suo nuovo album a distanza di due anni dal precedente “Hellvisback”. Già domani, lunedì 24 settembre, Salmo svelerà la copertina e la tracklist del disco. Come ha già anticipato, ci saranno 5 importanti featuring. “90MIN” è stato apprezzato sin da subito dai suoi fan ma non solo: il brano infatti ha battuto il record italiano di 1 milione di ascolti in 24 ore su Spotify. Su questo dato però, il giovane produttore Charlie Charles non sembra essere d’acoordo perché con il suo brano “Peace & Love”, cantato da Sfera Ebbasta e Ghali, ha toccato quota 1milione e 600mila streams in un giorno. “Il milione e seicento mila di Peace & Love non vale perché sono un produttore?”, scrive Charlie sotto al post di Salmo. In realtà hanno ragione entrambi. 

Salmo fa il pieno di ascolti con il suo nuovo brano, ma è polemica con Charlie Charles

Quello del rapper sardo è, infatti, il debutto più alto di sempre su Spotify per un solista, mentre Charlie Charles, che ha realizzato il brano con Sfera e Ghali, detiene il record assoluto, visto che non è da considerarsi solista. In realtà tra il produttore e il rapper non c’è nessun tipo di astio, infatti, subito dopo, il Charlie Charles scrive, sempre sotto al post di Salmo: “comunque il pezzo è una hit”.​