26 agosto 2020
Mille

Nel corso della chiacchierata con Diego e Simone Mille, al secolo Elisa Pucci,  ci ha parlato del suo nuovo singolo “La vita le cose” e rivelato alcuni episodi della sua infanzia, come quella volta che ha falsificato la firma del padre per partecipare allo Zecchino D’Oro. Ha origine dall'infanzia anche il suo nome arte: lo deve la papà che la considerava la ”garibaldina” di casa per il suo temperamento, quindi Mille dalla "Spedizione dei Mille".  

Il tradizionale game di Radio Zeta per lei s’intitola “1,100,1000 ” nel senso delle volte che vorrebbe ripetere le esperienze surreali proposte dai due conduttori.

Questo e tanto altro nella puntata di oggi di Collettivo Zeta, condotta da Simone Palmieri e Diego Zappone.

Mille a Radio Zeta: "A 8 anni ho falsificato la firma di papà per lo Zecchino D'oro"